• Bandi vari: qualità della vita, contributi, tempi e orari

    Interventi volti a migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone anziane con limitazione dell’autonomia (Decreto 12405 del 28/11/2016)

    Finalità: Garantire alle persone anziane con limitazione dell’autonomia e in condizione di vulnerabilità socio economica, la possibilità di permanere al domicilio consolidando o sviluppando i livelli di relazioni sociali e di capacità di cura di sé e dell’ambiente domestico mediante l’attivazione di voucher che garantiscano l’integrazione/implementazione dell’attuale rete dei servizi. Destinatari finali: persone di età uguale o > 65 anni, che vivono al proprio domicilio, hanno reddito ISEE (ordinario o ristretto) di riferimento pari o inferiore a 20.000 Euro annui e compromissione funzionale lieve/moderata ovvero condizioni che possono comportare una minore cura di sé e dell’ambiente domestico nonché povertà relazionale intesa come rarefazione delle relazioni familiari, progressiva scomparsa dei rapporti di amicizia e di vicinato, ecc. con conseguenti importanti effetti dal punto di vista del decadimento psico-fisico;

    Beneficiari: Ente capofila (Comune, Comunità Montana, Consorzio, Azienda speciale) dell’accordo di programma di Ambito/Ambiti.
    Scadenza: 3 gennaio 2017

    Link: http://bit.ly/2gIRbe6


    Bando 2016 Tempi e orari delle città – LR n. 28/2004 (D.g.r. 18 novembre 2016 – n. X/5806)

    Finalità: cofinanziamento a progetti finalizzati a promuovere e sostenere il coordinamento dei tempi e degli orari nelle città. Il contributo regionale per le iniziative non potrà superare l’80% degli oneri a carico del Comune,
    Beneficiari: Comuni singoli o associati che: A) intendono sperimentare azioni progettuali finalizzate alla definizione e approvazione del Piano territoriale degli orari; B) hanno in vigore un Piano territoriale degli orari.
    Scadenza: 19 dicembre 2016

    Link: http://bit.ly/2gcyEpU

     


    Contributi a eventi di rilievo regionale – Legge regionale n. 50/1986 (Decreto n. 11554 del 14 novembre 2016)

    Finalità: concessione di contributi a enti, istituzioni, associazioni, comitati che intendono promuovere iniziative e manifestazioni di rilievo regionale, anche a carattere internazionale, ai sensi della L.R. n. 50 del 12 settembre 1986. Le iniziative oggetto della domanda di contributo devono essere coerenti con l’attività istituzionale della Giunta Regionale, e devono svolgersi sul territorio regionale oppure contribuire alla valorizzazione dell’identità della Lombardia attraverso un’efficace promozione dell’immagine regionale a livello nazionale e/o internazionale.
    Beneficiari: soggetti pubblici (enti pubblici e istituzioni); soggetti di natura associativa che operano senza fini di lucro e non promuovono alcuna forma di discriminazione: – Associazioni- Cooperative sociali- Comitati- Altri soggetti assimilabili previsti dalla legge. È necessario aver già richiesto il patronato o patrocinio di Regione Lombardia.
    Scadenze: entro il 30 novembre precedente, per le iniziative che iniziano nei mesi di gennaio, febbraio e marzo; entro il 28 febbraio precedente, per le iniziative che iniziano nei mesi di aprile, maggio e giugno; entro il 31 maggio precedente, per le iniziative che iniziano nei mesi di luglio, agosto e settembre; entro il 31 agosto precedente, per le iniziative che iniziano nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. In via transitoria, la domanda di contributo per le iniziative e le manifestazioni che inizieranno nel periodo 1 gennaio – 31 marzo 2017, dovrà essere effettuata dalle ore 10.00 dell’1 dicembre 2016 fino alle ore 12.00 del 30 dicembre 2016.

    Link:  http://bit.ly/2gYUkV2