• Bocciato emendamento che corregge stortura legge

    Gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia

    Comunicato stampa

    Suolo,  Scandella(PD): “Bocciato emendamento che corregge stortura legge. I comuni non possono fare modifiche in riduzione ai pgt”

    Questo pomeriggio la Commissione Territorio del Consiglio regionale è stata chiamata a votare un emendamento del Partito democratico alla legge di semplificazione mirato a sanare un errore inserito nella legge regionale 31 del 2014 relativa alle disposizioni per la riduzione del consumo di suolo. L’emendamento, con prima firma del consigliere regionale Jacopo Scandella, è stato bocciato dalla maggioranza di centrodestra. “La legge regionale 31 – spiega Scandella –  paradossalmente mette un freno ai comuni più virtuosi che in autonomia vorrebbero fare modifiche in riduzione ai pgt vigenti. Con l’emendamento abbiamo tentato di sanare questo stortura nello spirito della legge stessa nata per contrastare l’abuso del suolo e riqualificare le aree dismesse. Ad oggi, nonostante la circolare emanata dalla Giunta nei mesi scorsi, questo problema permane. Noi non molliamo la presa – aggiunge – al contrario ripresenteremo l’emendamento in Aula in occasione della votazione della legge”.

     

    Milano, 1 ottobre 2015