• Il sabato nel villaggio su l'Eco di Bergamo

    L'Eco di Bergamo, edizione del 15/05/2013

    L’Eco di Bergamo, edizione del 15/05/2013

  • Il Consiglio Comunale dei ragazzi di Clusone in visita al Pirellone

    Il Consiglio Comunale dei ragazzi di Clusone in visita al Pirellone

    Il Consiglio Comunale dei ragazzi di Clusone in visita al Pirellone

    Il Consiglio Comunale dei ragazzi di Clusone in visita al Pirellone: nel mio breve intervento ho accuratamente evitato la riforma della legge 12, l’authority sugli investimenti nella formazione professionale, le applicazioni della legge sul trasporto pubblico, puntando invece su un classico intramontabile:

    “Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, ma cosa tu puoi fare per il tuo paese”.

    Ovvero il proprio dovere di metterci la testa. Anche in politica, fin da giovani.

  • Jacopo, come va in Regione?

    Jacopo, come va in Regione? E nel PD, cosa succede? Dove andremo a finire?

    Tre delle domande più frequenti che mi sono state rivolte in queste ultime settimane, a cui provo a rispondere con un incontro aperto a tutti i cittadini. Video, canzoni, discorsi, per raccontare i primi mesi da consigliere regionale, commentare gli avvenimenti degli ultimi mesi e regalare un po’ di speranza per i prossimi a venire.

    E’ il momento di esserci, da protagonisti.

    2013_05_10

  • Pirellone, la busta paga della discordia

    Dal Corriere della Sera, edizione Bergamo: "Pirellone, la busta paga della discordia"

    Dal Corriere della Sera, edizione Bergamo: “Pirellone, la busta paga della discordia”

    Dal Corriere della Sera, edizione Bergamo, del 07/05/2013:

    Pirellone, la busta paga della discordia. 

    Per un mese e mezzo 16 mila euro netti. Ora arrivano i tagli, ma non c’è intesa. Da giugno tetto di 11.100 lordi. Pdl: costeremo metà dei predecessori. L’opposizione: non basta. Il nodo di voci esentasse.

    Il bonifico scatta e c’è chi serenamente ammette: «Mi è venuto un colpo». Euro sedicimila. Netti. Jacopo Scandella, neoeletto in Regione quota Pd, con i suoi 25 anni è il secondo consigliere più giovane al Pirellone e a quello stipendio ancora non ci crede, poco importa se «mi hanno spiegato – dice – che è così perché riguarda un mese e mezzo di attività, perché non sono incluse alcune addizionali. Resta altissimo. Sinceramente, mi sono vergognato». Continue Reading

  • Trasparenza

    La riforma dei costi della politica non è una concessione al populismo, tutt’altro. E’ una grande occasione per prendere coscienza di quanto si sia esagerato: con gli stipendi, i rimborsi, le consulenze. Ed agire di conseguenza per recuperare credibilità e stabilire nuovi parametri di buonsenso. Fermo restando che la politica costa e che ogni responsabilità va remunerata. Il giusto.

    Clicca qui per approfondire.

  • Benvenuto!

    Benvenuto!
    Il sito internet, rinnovato dopo la campagna elettorale di febbraio, è lo spazio nel quale rimanere aggiornati sulla mia attività di consigliere regionale. Una breve biografia, lo spazio “trasparenza”, le proposte, gli appuntamenti sul territorio e la cronaca delle novità dal consiglio e dalle commissioni. A breve completerò tutte le sezioni; intanto, grazie per la visita e buona navigazione!

  • Val Seriana, ripartire dall'occupazione

    Da l’Eco di Bergamo del 20 febbraio 2013: “Jacopo Scandella, 25 anni, in lizza per il PD: incentivi per il riuso dei siti dismessi e l’agricoltura

    2013-02-20 07.50.55

     

  • Verso le Regionali Lombarde/ La Lega Nord candida un nero. Il Pd punta su un "trasparente". Il caso

    Da AffariItaliani.it

    TRASPARENTE DEMOCRATICO/ Sempre nella bergamasca, corre un candidato che nero non è. Ma è (o vuole essere) “trasparente”. “Regione Lombardia è stata per troppo a lungo teatro di scandali che hanno gettato discredito sulla classe politica e sulle istituzioni. E’ necessario recuperare credibilità, mettendo la trasparenza al centro della propria agenda politica”, dichiara Jacopo Scandella. 25 anni, vive in Alta Valle Seriana. Sul suo sito, tiene un diario – giorno per giorno – di tutte le spese sostenute. Registrazione sito internet: 30 euro. Manifesti, euro 60,50. Affissione a Clusone: euro 19. E via dicendo. L’unica cosa non contemplata? Il Gpl che mette nella sua Chevrolet Aveo.

    Continua qui:

    Affari Italiani

    Affari Italiani

  • Il candidato pd pubblica online la busta paga e l'estratto conto

    Da Repubblica.it edizione Milano:

    Parola d’ordine: trasparenza. E così Jacopo Scandella, bergamasco, candidato per il Pd al consiglio regionale della Lombardia, ha deciso di pubblicare online il saldo del suo conto in banca e l’ultima busta paga. Aderendo così, dice, alla campagna di Libera e del Gruppo Abele che chiede ai candidati di rendere pubblico curriculum vitae, situazione giudiziaria, patrimonio, reddito ed eventuali conflitti d’interesse.

    Guarda qui:

    jacopo_repubblica_01

     

  • Scandella (Pd) trasparente Pubblica estratto conto e l’ultima busta paga

    Da Bergamonews.it

    Se la campagna elettorale prevedesse una gara di trasparenza Jacopo Scandella sarebbe vincitore. Il giovane candidato alle Regionali del Partito democratico ha aderito alla campagna di “Libera” e del “gruppo Abele” contro la corruzione.

    Le associazioni chiedono ai candidati di rendere pubblico il proprio curriculum vitae, la propria situazione giudiziaria, la condizione patrimoniale e reddituale oltre che eventuali potenziali conflitti di interesse. Ecco allora tutti i dati richiesti, dalle spese sostenute per la campagna elettorale, in costante aggiornamento, fino al conto in banca e alla busta paga. Che sono come quelli di un qualsiasi giovane bergamasco che suda sette camicie per arrivare alla fine del mese. Guardare per credere.

    Continua qui:

    jacopo_bgnews_01