• Incompatibilità Mantovani

    Incompatibilità Mantovani, Scandella: Consiglio ha votato per il rispetto della legge, spiacevole che Pdl si sia astenuto.

    “Il Consiglio ha votato oggi per il rispetto delle norme in vigore e spiace che lo abbia fatto senza il contributo del PDL. – dichiara il consigliere regionale democratico Jacopo Scandella in merito all’incompatibilità del consigliere Mantovani, contemporaneamente Consigliere, Assessore e vicepresidente della Regione e Sindaco del Comune di Arconate – Sulla difesa delle regole la differenza tra centrosinistra e centrodestra rimane ancora molto ampia. Il Pdl, oggi in Aula a supporto di Mantovani, si è appellato al rispetto della sovranità popolare che va esercitata, però, nei limiti previsti dalla legge per far sì che il potere non vada concentrato in poche mani, che la partecipazione alle scelte sia allargata, che si riscopra il gusto di svolgere un ruolo al massimo delle proprie possibilità senza ambire contemporaneamente ad altro. Ritengo che si debba avere l’umiltà di non considerarsi insostituibili: per ogni Sindaco, Consigliere Regionale o Parlamentare, ci sono altrettante persone capaci e meritevoli di svolgere quel ruolo. Nessuno è indispensabile.”

    Milano, 25 giugno 2013