• Mobilità elettrica: “Ora un piano strategico regionale”

    Gruppo consiliare del Partito Democratico in regione Lombardia

    COMUNICATO STAMPA

    Mobilità elettrica, Scandella: “Ora un piano strategico regionale” 

    Il consiglio regionale questo pomeriggio ha approvato all’unanimità una mozione che chiede alla Giunta di promuovere lo sviluppo di un piano strategico a sostegno della mobilità elettrica che miri a risolvere i problemi del traffico e a salvaguardare l’ambiente. Soddisfatto il consigliere regionale del PD Jacopo Scandella che ricorda come “Da tre anni in Consiglio abbiamo proposto emendamenti alle sedute di bilancio per stanziare risorse dedicate alla mobilità elettrica, in modo particolare per l’infrastrutturazione di nuove colonnine elettriche e per avviare una sperimentazione sulle flotte della pubblica amministrazione. Gli emendamenti sono sempre stati respinti ma speriamo che questa nuova mozione, stavolta proposta dalla maggioranza stessa, possa portare ad un esito diverso”.

    Per il Partito democratico tre sono le azioni ritenute più importanti: “sostenere il lavoro delle amministrazioni locali lombarde che già stanno sperimentando il car sharing elettrico – spiega Scandella -, avviare una sperimentazione per trasformare in elettriche alcune flotte comunali o della pubblica amministrazione, che possano essere da esempio per altre amministrazioni e per i cittadini, e continuare sulla strada dei bandi per le nuove colonnine di ricarica. A questo si aggiunge un indispensabile intervento statale per rendere detraibili parte delle spese per l’acquisto di auto elettriche (in quanto risparmio energetico) e consentire di accedere al superammortamento del 140% per le flotte aziendali”, conclude.

    Milano, 6 settembre 2016