• No alla cementificazione del Parco Sud: Maroni spieghi

    Gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia

    COMUNICATO STAMPA

    Basiglio

    SCANDELLA E ALLONI (PD): “NO ALLA CEMENTIFICAZIONE DEL PARCO SUD. MARONI SPIEGHI”

    “Ha ragione Legambiente: questi sono proprio gli effetti della legge regionale sul consumo di suolo che noi abbiamo ampiamente contestato, ma non c’è stato verso di farsi ascoltare e rimediare”, sono trancianti Jacopo Scandella e Agostino Alloni, consiglieri regionali del Pd, che per anni hanno portato avanti una battaglia vera contro il consumo di suolo in Lombardia.

    Il caso cui si riferiscono è quello di Basiglio, il Comune dove un progetto di un operatore immobiliare facente capo alla famiglia Berlusconi, vorrebbe cementificare, con 180.000 metri cubi di residenze, il limitare del Parco Sud di Milano.

    “La legge sul consumo di suolo voluta da Maroni e dal centrodestra lo consente – insistono Scandella e Alloni -. In più, la Regione, che predica bene e razzola male, ci mette del suo per peggiorare la situazione, nominando un commissario per andare avanti nel progetto”.

    I due consiglieri Pd annunciano per settembre delle azioni contro questa decisione: “Maroni dovrà venire in Aula a spiegarci che cosa intende fare e se davvero vuole sacrificare ancora l’ambiente naturale lombardo per favorire la cementificazione e l’arricchimento di alcuni”.

    Milano, 5 agosto 2016