• Ospedale di Bergamo. Barboni – Scandella (PD): "Al più presto un'audizione con il direttore generale"

    Un’audizione con il direttore generale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. L’hanno chiesta i consiglieri Pd Mario Barboni e Jacopo Scandella. “Ci attendiamo di poterla fare al più presto” dicono.
    I consiglieri Pd che hanno monitorato costantemente le fasi di sviluppo dell’opera sino al trasloco del presidio medico nella nuova area, mettendone di volta in volta in luce le criticità e chiedendo puntualmente conto dei costi che, nei mesi, sono lievitati rispetto alle iniziali previsioni, sono oggi a chiedere conto dello stato dell’arte rispetto all’utilizzo compiuto dell’ospedale; delle eventuali, ulteriori spese previste; del trasferimento delle funzioni ad oggi ancora presenti nella vecchia sede di Largo Barozzi; della risoluzione dei numerosi problemi strutturali ancora in essere e che hanno sinora causato danni economici e d’immagine, a cominciare dalla presenza di acqua nell’interrato, alla sostituzione di lastre di copertura, alla corretta aerazione dei locali sino alla sostituzione di parte delle pavimentazioni e delle porte. “Quali azioni sono state sinora progettate, o già iniziate, per mantenere e migliorare il livello di qualità e di eccellenza riconosciuti all’ospedale, ai suoi medici e a tutto il personale che opera nella struttura?” chiedono infine Barboni e Scandella.

    Milano, 1 luglio 2013