• Report settimana 18 – 22 Settembre 2017

    I Commissione

    All’ordine del giorno della seduta è stato votato il Par n. 145, riguardante la revisione straordinaria delle partecipazioni di RL nel sistema del Sireg. Il documento licenziato dalla commissione contiene anche alcune osservazioni segnalate dal nostro gruppo, che in fase di votazione si è espressa con voto di astensione. In seguito è stato illustrato il Doc n. 15 “Bilancio Consolidato 2016”, avvalendosi anche della presenza dei dirigenti di Giunta della D. G. Programmazione e Finanza e dell’assessore. Infine si è discusso il PDL n. 359, riguardante l’intesa tra la Regione, la provincia di Sondrio e il Canton Grigioni circa lo sviluppo del traffico pubblico e turistco transfrontaliero. Si è rilevato che sarebbe stato più opportuno includere nel testo dell’accordo anche un riferimento ai servizi di cabotaggio e a possibili forme di integrazione tariffaria che renderebbero più agevole la collaborazione in materia di trasporti turistici. Il sottosegretario Parolo nel suo intervento ha fatto presente che il 27 settembre si terrà un incontro istituzionale tra la Giunta e il Consiglio di Stato dei Grigioni a Coira a riporva del lavoro di collaborazione tra i due enti.

     

    II Commissione

    Il PDL n. 364 (in tema di interventi di assistenza alle vittime del terrorismo) è stato presentato dai tecnici di Giunta e ne è stato nominato il relatore.

     

    III Commissione

    Due le audizioni in programma. La prima ha visto il Direttore Generale dell’Asst Ovest Milanese e il Direttore del Dipartimento di emergenza-urgenza riferire in merito alla riapertura notturna del Pronto Soccorso di Abbiategrasso (mozione n. 777). Ribadite da entrambi le motivazioni per le quali si è decisa la chiusura nelle ore notturne: assenza degli standard di sicurezza previsti dal DM 70. Da parte dei nostri consiglieri è stato ricordato come, per poter procedere con la riapertura del Pronto Soccorso, sia necessario avviare un rilancio dell’ospedale nel suo insieme. Dalla relazione dei Direttori è emersa la mancanza di adeguate risorse umane e tecnologiche; per consentire all’emergenza/urgenza di operare a pieno ritmo occorrerebbe colmare un gap strutturale e di risorse umane sul quale però non è stata data nessuna indicazione dagli auditi. Prossimo passo, prima di procedere con il voto della mozione, sarà la visita alla struttura. A seguire l’audizione con il Presidente e con i rappresentanti della Associazione Maruzza Lombardia in ordine alle cure palliative pediatriche. Ad oggi non esistono centri di riferimento per le cure in oggetto a cui tutti gli operatori, pediatri e infermieri che operano sul territorio, possano fare riferimento. Lobiettivo dellassociazione è promuovere lo sviluppo di una rete che consenta di mettere in sinergia le risorse per fornire ai bambini e alle loro famiglie risposte efficaci e il più possibile vicine ai luoghi di vita, seguendo un approccio di sistema.

     

    IV Commissione

    PDL 366 – Clausole sociali. Il relatore ha presentato il progetto di legge in merito alle disposizioni per promuovere la stabilità occupazionale dei lavoratori tramite l’adozione di clausole sociali nei bandi regionali. L’iniziativa fa seguito alla diverse crisi occupazionali che hanno coinvolto diversi lavoratori lombardi impiegati in particolare nei call center ed alla recente legge regionale dell’Umbria che ha cercato di regolare la materia in un quadro normativo molto complesso. In estrema sintesi trattasi di prevedere l’introduzione di clausole sociali in tutti i bandi emessi dagli Enti del Sireg che riguardano l’affidamento di servizi ad alta intensità di manodopera, ovvero in quelle attività nelle quali il costo della manodopera è pari ad almeno il 50% dell’importo totale del contratto. Come gruppo abbiamo ribadito la nostra attenzione alla materia riservandoci di presentare proposte emendative durante le prossime sedute dopo avere sentito anche le parti sociali coinvolte.

    PDL 365 – Adeguamento regionale disciplina Conferenza dei Servizi. Il relatore ha presentato la proposta di progetto di legge, che ci vede in sede consultiva, relativo alle disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento regionale agli ultimi decreti legislativi in merito alla disciplina della conferenza dei servizi, ai regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti e ad ulteriori misure di razionalizzazione. La materia è molto tecnica e vede coinvolta la nostra commissione in particolare sulle diverse modalità di convocazione della Conferenza e sulle nuove procedure di valutazione di impatto ambientale.

    Audizione accorpamento Arifl in Eupolis. Abbiamo audito i Direttori Generali della Presidenza e della Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro per un aggiornamento dello stato della procedura di accorpamento di Arifl in Eupolis come previsto dall’ultima legge di assestamento di Bilancio. L’iter, della durata massima di 90 giorni, è allo stadio iniziale. La scorsa settimana si è tenuta una prima riunione tra le strutture interessate dove sono stati presentati gli obiettivi di questo processo: maggiore efficienza ed incisività d’azione, oltre ad una riduzione dei costi. La prossima riunine organizzativa si terrà il 28 settembre con l’obiettivo di definire le linee guida definitive entro il prossimo 31 ottobre, così da garantire la piena operatività della nuova struttura a partire dal prossimo 1 gennaio. Come Gruppo abbiamo avanzato le nostre preoccupazioni e critiche a questo processo che corre il rischio di penalizzare l’egregia attività svolta da Arifl in questi anni sopratutto in materia di gestione delle crisi aziendali e della cassa integrazione in deroga. Il timore è dato dal fatto che dietro a tale operazione, che rientra a pieno titolo nella riorganizzazione del sistema SIREG, ci sia soltanto una volontà di contrazione dei costi senza una visione/strategia sulla ricaduta di tale accorpamento sul sistema aziendale ed occupazionale lombardo.

     

    V Commissione

    Non si è riunita.

     

    VI Commissione

    Si è tenuta la prima audizione sull’incendio di impianti di trattamento rifiuti a Mortara e in Lomellina. Sono stati uditi il Sindaco di Mortara, la Direzione dei Vigili del Fuoco e Legambiente Lombardia. A seguire la seduta di commissione: è stato rinviato alla prossima settimana l’incontro con la Direzione Generale Ambiente ed Energia e Sviluppo Sostenibile sul criterio localizzativo “fattore di Pressione”. Sempre la prossima settimana andrà in votazione la Proposta di Legge al Parlamento riguardante i fanghi in agricoltura. In sintonia con quanto definito in VII Commissione agricoltura è stata rinviata la discussione sull’utilizzo delle cave come bacini di laminazione e di riserva idrica per mitigare gli effetti della siccità sulle attività agricole; si rimane in attesa di un testo meno generico e più tecnico da parte degli uffici della Giunta.

     

    VII Commissione

    Presente in commissione l’Assessore Aprea per rispondere alla ITR del PD, relativa alle disfunzioni dellutilizzo della piattaforma Prode, per la gestione della procedura di esami dei Centri di formazione. La procedura informatizzata di gestione degli esami di qualifica e diploma di istruzione e formazione professionale avrebbe dovuto gestire gli esami e il rilascio degli attestati ma non ha funzionato, comportando il blocco delle commissioni di esame. L’Assessore in commissione ha lasciato una risposta scritta nella quale scarica la responsabilità su Lombardia Informatica, che si è dimostrata impreparata al volume di richieste che il sistema non ha previsto.

     

    VIII Commissione

    Si è tenuta dapprima l’audizione di URBIM Lombardia sul PDL n. 361 (di integrazione alla l.r. n. 31/2008, relativamente a nuove norme per la mitigazione degli effetti delle crisi idriche sul settore agricolo). Nel corso della successiva seduta, è stata svolta, alla presenza dell’Assessore all’Agricoltura, la ITL n. 6020 (concernente l’assegnazione di prodotto petrolifero agevolato in agricoltura). Si è poi discusso del succitato PDL n. 361. Da ultimo, la Commissione ha preso atto della REL n. 104 (afferente contributi alla Fondazione Centro lombardo per l’incremento della floro-ortofrutticoltura “Scuola di Minoprio” – Conto consuntivo 2016 e bilancio di previsione 2017).

     

    COMMISSIONI SPECIALI

     

    Antimafia

    Non si è riunita.

     

    Situazione carceraria in Lombardia

    Non si è riunita.

     

    Rapporti tra Lombardia, Confederazione elvetica e Province autonome

    Non si è riunita.

     

    Riordino autonomie

    Non si è riunita.