• Report settimana 26 – 30 Giugno 2017

    I Commissione

    Nella seduta si è svolta la presentazione del PDL n. 350 Rendiconto generale della gestione 2016 e del PDL n. 358 Assestamento al bilancio 2017/2019. L’illustrazione di tali provvedimenti è avvenuta con gli interventi della responsabile in Giunta della gestione finanziaria, dott.ssa Giaretta, e dell’assessore Garavaglia. In particolare l’assessore ha sottolineato che questa manovra finanziaria ha tenuto conto della normativa statale sul pareggio di bilancio, la quale di fatto  porta al blocco sostanziale degli investimenti per il divieto di indebitamento e la difficoltà di proseguire quelli già in essere.

     

    II Commissione

     

    III Commissione

    Approvata all’unanimità la proposta di risoluzione dedicata alle strutture e agli interventi di  neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza (NPIA). Il documento impegna la Giunta a: 1. ridurre la percentuale, ora attorno al 35%, di ricoveri extra regione; 2. riconsiderare l’attuale sistema di accreditamento e contrattualizzazione delle strutture residenziali e semi residenziali di NPIA, incrementando il budget; 3. istituire – come da nostro emendamento – entro 90 giorni dall’approvazione definitiva della risoluzione, un gruppo di lavoro per approfondire le problematiche della NPIA, che coinvolga gli enti gestori e la Commissione Sanità. La proposta sarà esaminata dall’Aula in una delle prossime sedute. A seguire l’illustrazione da parte dei tecnici di Giunta del Rendiconto generale della gestione 2016 e dell’Assestamento al bilancio 2017/2019. Infine, la Commissione ha preso in esame la mozione riguardante la riapertura notturna del Pronto Soccorso di Abbiategrasso, a seguito degli approfondimenti richiesti dal Consiglio regionale. I consiglieri del gruppo PD hanno evidenziato come sia necessario riflettere sul destino dell’intero presidio per ripotenziare ciò che è stato nel tempo depotenziato. Il problema non è riaprire un Pronto Soccorso, se non ha gli standard di sicurezza adeguati previsti dal DM 70, ma un cambio di rotta della sanità lombarda, con  maggiori investimenti nella sanità pubblica.

     

    IV Commissione

    Audizione Par 136 Centri massaggi. Abbiamo audito in Commissione la CNA in merito alla proposta di regolamento recante i requisiti sanitari e di sicurezza per lo svolgimento dell’attività dei centri massaggi di esclusivo benessere, provvedimento che descrive in dettaglio i comportamenti che il personale deve adottare nell’esercizio della attività, nonché i divieti relativi all’utilizzo di attrezzature ed apparecchiature e di tutti i dispositivi in uso nell’esercizio dell’attività di estetista. Il rappresentante dell’Associazione di categoria ha messo in discussione non tanto il regolamento, quanto la figura stessa del centro massaggi di esclusivo benessere introdotta dal collegato all’assestamento del 2016: oltre a non rientrare tra le attività artigianali, si da dignità ad una realtà economica che non si sa chi sia e che cosa faccia di preciso. Come Commissione ci siamo riservati di approfondire la questione prima di esprimere il parere in oggetto.

    Gruppo di lavoro termalismo. Visto il clima che si è venuto a creare all’interno del gruppo di lavoro sul termalismo in Lombardia che ha portato anche all’abbandono ufficiale del Commissario del Patto Civico, come Gruppo del Partito Democratico abbiamo deciso di proporre di trattare a questo punto la tematica direttamente in Commissione.

    Assestamento al Bilancio 2017-19. La relatrice, dopo una panoramica generale sulle politiche che hanno guidato la stesura dell’assestamento al bilancio del mese di luglio, ha presentato le variazioni che riguardano la IV Commissione consiliare. Tra le più rilevanti si ha la creazione di un apposito capitolo a valere sul Fondo Crescita del MISE, maggiori stanziamenti destinati al funzionamento dei centri per l’impiego, progetti sperimentali di R&S in collaborazione con le CCIAA e la riduzione delle spese correnti per gli interventi a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese.

     

    V Commissione

    Nel corso della seduta sono stati illustrati il PDL 350, Rendiconto generale 2016  e il PDL 358 Assestamento bilancio 2017/2019 sono stati illustrati dal relatore Anelli (LN) e dai tecnici di Giunta. Si è poi svolta l’audizione con vari soggetti sulla realizzazione del nuovo Ponte della Becca con il consigliere Villani (PD) che ha sottolineato come sia necessario passare dalle parole e dalle promesse ai fatti. Si è infine tenuta l’audizione con il Sottosegretario alle Riforme istituzionali, agli Enti locali, alle sedi territoriali e alla programmazione negoziata, Nava, con ANAS e UPL, in merito al protocollo sulle strade provinciali. Sono state illustrate le linee generali con l’illustrazione degli 8 protocolli già firmati e dei 3 in via di definizione con le tempistiche e le problematiche conseguenti al passaggio di proprietà e di competenze. I consiglieri PD hanno avanzato domande relative ai dettagli dell’operazione e alle tempistiche operative del passaggio dei 2000 km di strade.

     

    VI Commissione

    Martedì. Nel corso della seduta congiunta con l’VIII Commissione, la MOZ n. 811 (afferente linee guida per i Comuni per l’impiego dei fertilizzanti sui suoli, in particolare relativamente allo spandimento dei fanghi di depurazione) è stata approvata all’unanimità, con emendamenti.

    Giovedì. Si è in primis svolta l’audizione con i rappresentanti dei Comuni di Corteolona e di Belgioioso sulle criticità connesse all’istanza dia autorizzazione alla costruzione di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili nel comune di Corteolona e Genzone. Ha poi avuto luogo l’audizione con vari soggetti sul rischio ambientale dell’area “Leuci” nel comune di Lecco. Nel corso della successiva seduta, il PDL n. 350 e il PDL n. 358 sono stati illustrati dal relatore e dai tecnici di Giunta.

     

    VII Commissione

    E’ stato presentato l’ Assestamento al bilancio 2017 – 2019. Dopo la presentazione del relatore e della giunta, sono intervenuti i consiglieri di minoranza per porre domande sulle specifiche direzioni. Nel merito Pizzul ha posto la questione delle risorse destinate alla formazione professionale, al trasporto degli studenti disabili, sulle risorse del Centro Sperimentale di Cinematografia e sullo stanziamento per l’impiantistica sportiva. Infine, essendo competenza della VII commissione, sulla direzione comunicazione, è stato richiesto il costo per la pubblicità del referendum per l’autonomia. Molti dei quesiti non sono stati soddisfatti, rimandando alla seduta successiva l’invio delle cifre richieste. E’ stata rinviata alla seduta successiva la votazione sul regolamento della legge RETE ESCURISONISTICA LOMBARDA. Verrà approfondito il tema della segnaletica da adottare. Votata la risoluzione sulla formazione per educatori cinofili. Il testo è stato modificato dalla consigliera proponente, con il recepimento della richiesta di eliminare un albo/elenco e inserire il Registro. Voto favorevole unanime.

     

    VIII Commissione

     

    COMMISSIONI SPECIALI

     

    Antimafia

    Non si è riunita.

     

    Situazione carceraria in Lombardia

    Non si è riunita.

     

    Rapporti tra Lombardia, Confederazione elvetica e Province autonome

    Non si è riunita.

     

    Riordino autonomie

    Non si è riunita.