• Report settimana 7 – 10 Aprile 2015

    I Commissione

    Non si è riunita.

     

    II Commissione

    Seduta congiunta con Commissione Speciale Antimafia. Facendo seguito all’abbinamento avvenuto durante la precedente seduta di Commissioni congiunte e all’intenzione di voler verificare la possibilità di un correlatore alla proposta di legge, il presidente Carugo si offre come relatore alla proposta di Giunta. Accolta la proposta, il consigliere Romeo suggerisce per la discussione di partire dal testo di Giunta – anche se ultimo arrivato. Contrarietà vengono espresse dalla consigliera Carcano mentre il presidente Girelli propone di attendere per la discussione l’esito della ricognizione in atto da parte dell’Ufficio legislativo. Vi è infatti una complessità nell’affrontare il testo in una fase – come quella attuale – di revisione del Titolo V della Costituzione. I passi successivi, per Carugo e i commissari, imporranno probabilmente lo slittamento della discussione in aula del testo di legge.

    Seduta II Commissione. Viene data lettura, da parte del Consigliere Pizzul, degli emendamenti ai PDL 56 e 57 sulle norme per le nomine e designazioni sia di competenza del Consiglio Regionale che della Giunta e del Presidente della Giunta regionale. Il consigliere Romeo pone delle perplessità sui PDL sostenendo il pieno rispetto sulle nomine di genere dei due presidenti di Giunta e Consiglio nel rispetto della legge nazionale oltre all’accordo politico. Pizzul ricorda che vanno a dettagliare le modalità, normandole, al di fuori di accordi politici che, in futuro, potrebbero non essere rispettati. Propone, infine, che, su questi PDL, vengano effettuate delle audizioni con l’Assessore alle pari opportunità. Il presidente Carugo accoglie la proposta dichiarando altresì che, successivamente, verrà calendarizzata la presentazione di emendamenti.

     

    III Commissione

    Proseguono le audizioni sulla riforma sociosanitaria con i contributi portati da Coordinamento Medici in Formazione – scuola regionale in medicina generale, Associazione Italiana Ospedalità Privata (AIOP), Confindustria Lombardia Sanità Servizi, Associazione Religiosa Istituti Sociosanitari (ARIS), Feder Specializzandi, Associazione Italiana Telemedicina. A questo link è possibile trovare le relazioni dei soggetti auditi: clicca qui.

     

    IV Commissione

    DDL Concorrenza carrozzerie. E’ stata approvata in Commissione la proposta di risoluzione in materia di tutela del settore dell’autoriparazione. Come PD ci siamo astenuti in quanto il testo ci è stato consegnato soltanto in mattinata e non abbiamo avuto il tempo di analizzarlo. Presenteremo di conseguenza le nostre modifiche direttamente in Aula consiliare sollecitando in particolare il Governo nelle sedi opportune, a partire dalla conferenza Stato Regioni, affinché apporti i più idonei correttivi al testo approvato prendendo in considerazione le proposte emendative avanzate dalle principali associazioni di categoria del settore.

    Pdl Commercio equo solidale. E’ stato approvato all’unanimità il testo del progetto di legge in materia di commercio equo solidale, realtà che in Lombardia conta 60 organizzazioni, 13.000 soci, 150 punti vendita e un fatturato annuo di quasi 18 milioni di euro. Il provvedimento individua con precisione soggetti e prodotti che potranno beneficiare di contributi (a partire dal sostegno ai progetti di promozione nelle scuole fino a iniziative di cooperazione allo sviluppo). In particolare sancisce i requisiti necessari al riconoscimento quale il pagamento equo dei prodotti acquistati, il miglioramento degli standard ambientali della produzione, la trasparenza della filiera, una serie di obblighi a carico del produttore (condizioni di lavoro sicure, equa retribuzione, rispetto dei diritti sindacali). Le cooperative del settore potranno iscriversi all’Albo regionale delle cooperative sociali. E’ prevista la costituzione di una Consulta regionale che si occuperà dell’attuazione e future modifiche della normativa, di favorire reti locali delle organizzazioni, della promozione delle iniziative a favore del commercio equo e solidale. Il voto finale in Consiglio è previsto per il 22 aprile, a pochi giorni dalla World Fai Trade Week, la Settimana mondiale del Commercio equo e solidale in programma dal 23 al 31 maggio proprio a Milano.

    Pdl Riforma del Turismo. Abbiamo iniziato la prima parte delle audizioni con i portatori di interesse audendo la Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, UNPLI ed Unioncamre. Sono emerse delle significative criticità sia a livello generale di principi che a livello di dettaglio dei singoli articoli di legge. La prossima settimana procederemo con la seconda tranche ed una volta raccolte tutte le osservazioni procederemo a formalizzare anche la nostra posizione a riguardo.

    Audizione Maugeri. Abbiamo incontrato le organizzazioni sindacali ed il Comune di Pavia in merito alla situazione occupazionale della “Maugeri”. La fondazione di diritto privato senza scopo di lucro è specializzata in riabilitazione di malattie invalidanti, ha sede legale a Pavia ed occupa complessivamente 3.498 fra le sue 23 sedi in Italia (di cui 12 in Lombardia). In data 30.10.2014 ha depositato un ricorso di ammissione alla procedura di Concordato Preventivo il cui termine fissato dal Tribunale scade a fine aprile 2015. Ultimamente la situazione finanziaria della Maugeri risulta particolarmente critica anche a seguito degli scandali giudiziari del 2012 che l’hanno coinvolta e conclusasi con un patteggiamento, che ha comportato svalutazioni per circa 90 milioni, mentre in precedenza il suo Patrimonio Netto era di 106 milioni di euro. Come Commissione ci siamo presi l’impegno, attraverso la Giunta, di avere un quadro più preciso della situazione descritta sia per conoscere gli aspetti finanziari che la ricaduta occupazionale delle azioni che verranno intraprese.

     

    V Commissione

    Non si è riunita.

     

    VI Commissione

    Non si è riunita.

     

    VII Commissione

    E’ stata illustrata al gruppo di lavoro dal Presidente Ferrazzi la proposta di risoluzione sulla legge di riordino in materia culturale. Con la proposta, si delineano le modalità e le linee di intervento innovative per redigere un testo unico della cultura, che possa riunificare le varie leggi sul tema, recependo le nuove indicazioni della normativa comunitaria, statale e regionale. Nella bozza che verrà approvata nella seduta della prossima settimana si richiede di presentare il testo unico entro il 30 novembre.

     

    VIII Commissione

    Non si è riunita.

     

    COMMISSIONI SPECIALI

     

    Antimafia

    Mercoledì. Seduta congiunta con II Commissione.

    Venerdì. Seduta presso la Prefettura di Lecco. I consiglieri hanno incontrato il Vice Prefetto Vicario Terrusi, il Questore Francini, il Procuratore della Repubblica Chiappani, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Loero, il Comandante provinciale dei Carabinieri Italiano e i rappresentanti lecchesi dell’Associazione Libera. Al termine degli incontri istituzionali, la Commissione si è recata in visita presso due beni confiscati alla mafia: ex Pizzeria Wall Street di via Belfiore e ex Pizzeria Il Giglio di via Ghislanzoni.

     

    Situazione carceraria in Lombardia

    Non si è riunita.

     

    Riordino autonomie

    Non si è riunita.

     

    Rapporti tra Lombardia, Confederazione elvetica e Province autonome

    Non si è riunita.