• Riconoscimento e sostegno delle organizzazioni di commercio equo e solidale

    Dal sito di Regione Lombardia:

    La legge regionale 30 aprile 2015 n. 9, “Riconoscimento e sostegno delle organizzazioni di commercio equo e solidale”, di iniziativa consiliare e entrata in vigore il 6 maggio 2015, promuove politiche regionali di sostegno al commercio equo e solidale al quale viene riconosciuto:

    • il valore sociale e culturale
    • il ruolo di economia sostenibile e rispettosa dei diritti e dei bisogni di tutti i soggetti coinvolti
    • il ruolo di rilevante sostegno alla crescita economica e sociale dei produttori, sia dei paesi in via di sviluppo sia del territorio regionale lombardo

    Il commercio equo e solidale viene definito quale forma di cooperazione che, senza scopo di lucro, è volta a realizzare scambi commerciali con i produttori che valorizzano le produzioni, le tradizioni e le colture autoctone, per consentire l’accesso al mercato ai produttori marginali, che perseguono un modello di sviluppo sostenibile e produttivo, fondato sulla cooperazione e attento a salvaguardare i diritti dei lavoratori che prestano la loro opera in tali attività.

    Continua qui:

    Cattura