• Scandella eletto vice presidente commissione Affari Istituzionali di Regione Lombardia

    Il consigliere regionale bergamasco Jacopo Scandella è stato eletto questo pomeriggio vice presidente della II Commissione “Affari Istituzionali” della Regione Lombardia. Scandella, trent’anni compiuti da poco, alla seconda legislatura regionale, ha ottenuto i voti di tutta la minoranza, M5S compresi.
    La commissione si occuperà principalmente del rapporto tra Stato, regione ed enti locali, di semplificazione e trasparenza amministrativa, diritti civili, sicurezza e immigrazione, unioni e fusioni di comuni e soprattutto del percorso verso l’ottenimento di ulteriori forme di autonomia a seguito della trattativa avviata con lo Stato.
    Scandella farà anche parte della VII Commissione “Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione” e della Commissione speciale per la Montagna.
    “Ringrazio tutti i colleghi per la fiducia – dichiara l’esponente democratico -. Questa sarà una legislatura importante in particolare per il percorso costituzionale di trasferimento di maggiori competenze alla Regione Lombardia. Il nostro obiettivo è che questa autonomia non si fermi al Pirellone ma che sia utile a tutti i territori della Lombardia, a partire da quelli montani che hanno subito maggiormente gli effetti della crisi.”

    Milano, 8 Maggio 2018