• Seconda corsia della Galleria Montenegrone occasione persa. Lavoriamo sui nodi esistenti

    Gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia

    Comunicato Stampa

    Val Seriana, Scandella(PD): “Seconda corsia della Galleria Montenegrone occasione persa. Lavoriamo sui nodi esistenti”

    “La seconda corsia della Galleria Montenegrone è stata un’occasione persa. Il non averla fatta non ha permesso di sviluppare ulteriormente la viabilità in Val Seriana. Adesso bisogna lavorare sui nodi esistenti che creano intasamento del traffico”. Così interviene il consigliere regionale del PD Jacopo Scandella in merito alla discussione nata intorno alla situazione viabilistica in val Seriana. “Innanzitutto – spiega – per prima cosa è necessario eliminare l’ultimo semaforo rimasto di Colzate per liberare la valle dall’ingorgo stradale e snellire il traffico. Inoltre, il sogno è quello di prolungare la Teb almeno fino a Vertova. Lo spazio c’è e l’investimento non è faraonico. Oltre alle nuove infrastrutture c’è una cosa che possiamo fare fin da subito – conclude -: condividere il tragitto con colleghi o amici, o almeno cercare di farlo più spesso, così da ridurre il numero di veicoli sulle nostre strade”.

    Milano, 26 gennaio 2016


    Rassegna stampa del 25 gennaio 2016, l’Eco di Bergamo pubblica due pagine sul tema della viabilità della Valle Seriana:

    L'Eco di Bergamo del 25 gennaio 2016, pagina 20


    L'Eco di Bergamo del 25 gennaio 2016, pagina 21