• PTRA Valli Alpine

    Siete quattro gatti…” è una battuta che mi sono sentito dire spesso, parlando di montagna. Una battuta che non è una battuta, perché racconta di un modello di sviluppo che tiene conto soltanto dei numeri. Quando la montagna non è soltanto un numero. E’ un patrimonio di tradizioni, culture, paesaggi e tanto capitale umano. E’ o non è un valore quello di abitare e presidiare questi territori enormi? Interessa a qualcuno difenderli dalla povertà e dallo spopolamento? Valle Brembana, valle Seriana e di Scalve nel mio intervento in Consiglio Regionale sul Piano Territoriale delle Valli Alpine: un primo segnale di attenzione che non deve rimanere sulla carta.