• Per i trasporti e l’ambiente

    Con una media di 56 corse soppresse al giorno e con treni troppo piccoli e troppo vecchi per le esigenze dei pendolari, il trasporto ferroviario lombardo non è all’altezza.

    Indiremo una gara europea per aprire il servizio alla concorrenza e – sul modello dell’Emilia Romagna – garantire in tempi brevi la fornitura di treni nuovi e un miglioramento degli standard di pulizia e puntualità.

    Le gare del trasporto pubblico interesseranno già il trasporto interurbano: reintegreremo le corse nei festivi, quasi completamente soppresse in moltissime zone di periferia, e sperimenteremo servizi a chiamata nelle aree a domanda debole, con sconti sugli abbonamenti del trasporto scolastico per i ragazzi che arrivano da più lontano.

    Non solo mezzi pubblici ma anche privati: spingeremo i cittadini e le aziende alla condivisione del tragitto in auto, per limitare il numero di veicoli in circolazione e con essi lo smog ed il traffico, ma soprattutto investiremo risorse nella transizione ecologica verso automobili a basse emissioni: finanziando sia filtri che limitino l’inquinamento di quelle più anziane, sia la sostituzione con auto elettriche e di nuova generazione.

    A breve il programma completo con tutte le proposte

Comments are closed.