• Vivalto, nuovi treni e soliti disservizi

    “E’ un destino infausto quello dei nuovi Vivalto. Dopo  Milano – Cremona –Mantova, questa volta è toccato a Bergamo. Un ritardo di ben 50 minuti nella giornata inaugurale non preannuncia nulla di buono per il futuro”.

    Lo dichiara il consigliere regionale del PD Jacopo Scandella che aggiunge: “Nuovi treni ma soliti disservizi. Altro che dare la colpa a Roma: Maroni si prenda le sue responsabilità e lavori per migliorare il servizio ferroviario”.

     Milano, 10 aprile 2014